Passa ai contenuti principali

Forme di stato

Forme di stato

Forme di stato:Insieme delle norme che regolano i rapporti tra governanti e governati.
Stato assoluto:Tutti i poteri sono concentrati nelle mani del re, che emana leggi,nomina guidici,impone tassi e comanda l'esercito. E' detto anche stato patrimoniale perchè popolo e territorio fanno parte del patrimonio del sovrano.
Alla fine del 700 si trasforma in Stato di polizia in cui il re deve provvedere al benessere dei sudditi e si afferma l'assolutismo illuminato con la divisione tra stato e sovrano.Patrimonio regio e statale si separano.
Stato liberale: si afferma con la rivoluzione francese, si tutelano le libertà fondamentali dei cittadini, la sovranità del popolo e liberta dei cittadini davanti alla legge:ognuno può far valere i propri diritti con ricorso alle autorità giudiziarie (Stato di diritto) e si afferma la divisione dei poteri. costituzione scritta. Guidava lo stato una piccola minoranza (elite) perchè diritto di voto riservato a ricchi. Libertà economiche..ognuno può iniziare attività e diritto assoluto alla proprietà privata senza controllo dello stato sull economia (mano invisibile).
Stato socialista e totalitario:collettivismo si fonda sull'abolizione della proprietà privata, contro capitalismo e sull'appartenenza dei mezzi di produzione allo stato, adotta una pianificazione economica, unico partito al governo, abolizione libertà iniziativa economica. Fine con perestrojka di gorbaciov.
Marx dice che imprenditori si tenevano tutto l'utile, così tutto potere concentrato nei capitalisti e lavoratori in miseria.
Lo stato totalitario ha un regime che controlla ogni potere e aspira al dominio totale sulla società. Cause sono crisi economica postbellica, malcontento popolare, insicurezza popolo e incapacità governo di affrontare situazione economica-sociale.
Si basa su consenso politico, tanta propaganda e repressione dissensi, eliminazione libere elezioni.
Stato democratico e stato sociale: il primo si fonda sul valore di democrazia cioè sovranità popolare.. indiretta cioè esercitata da organi eletti dal popolo mediante referendum (abrogativo, costituzionale o consultazioni locali). Si basa su liberismo ma non elitario.
Stato sociale:Si attiva per garantire il benessere dei cittadini e sostenendo le categorie più deboli con enti previdenziali(attreverso contributi sociali dei lavoratori e datori di lavoro). Servizio Sanitario Nazionale garantisce a tutti i cittadini l'assistenza sanitaria. Crisi stato sociale causa spese pubbliche sempre più gravose.
Stati accentrati, federali e regionali: nel primo il potere è esercitato da organi centrali che amministrano tutto il territorio; il secondo è composto da più stati dotati di autonomia sul proprio territorio ma con un governo comune, una costituzione scritta e rigida, regolamentazione competenze vari stati e parlamento bicamerale; l'ultimo è uno stato unitario in cui i poteri sono decentrati a enti locali (in italia le regioni) enti riconosciuti nella costituzione, competenze amministrative e legislative proprie,partecipazioni a funzioni statali.

Commenti

Post popolari in questo blog

I bisogni e servizi pubblici

Il fenomeno finanziario può essere discusso sotto due profili: descrittivo (conoscere e interpretare la realtà con un analisi positiva) e prescrittivo (che indica come devono essere gli interventi per il bene della collettività con analisi normativa). Le scelte pubbliche dipendono da giudizi di valore politici che avvantaggiano sempre uno e svantaggiano altri. I bisogni pubblici sono quelli sentiti dalla collettività e vengono soddisfatti dallo Stato e altri enti pubblici. Bisogni privati sentiti dai singoli e soddisfatti a livello individuale. I servizi pubblici sono i beni e servizi dello stato e altri enti pubblici destinati a soddisfare i bisogni pubblici. Sono divisibili ( se goduti da singoli soggetti ), indivisibili (per l'intera collettività, non sono rivali nel consumo, non si può escludere chi non paga) e parzialmente divisibili. Beni meritori: offerti dallo stato senza richiesta, Demeritori: tassa su alcolici, fumo..scoraggia. Le teorie sull'attività fina

Profland: appunti diritto e non solo

Gli esami universitari sono veramente terrificanti, pagine e pagine da studiare, memorizzare concetti su concetti, affrontare orali che mettono i brividi. Insomma un incubo che si avvera. Se poi la materia è il diritto, se non si è dei principi del foro, è veramente dura capire e memorizzare articoli, decreti, emendamenti e chi più ne ha più ne metta. Purtroppo a volte non basta prendere gli appunti a lezione, integrandoli con le nozioni dei libri, anche così lo studio sembra quasi impossibile. Ecco perché viene chiamato in causa il sito di profland, nel quale è possibile trovare appunti di diritto di ogni genere e di ogni grado di difficoltà. Infatti, all’interno dell’area appunti, sono presenti i file divisi per genere, pronti per essere scaricati. Il bello di questi appunti è quella di essere scritti in una maniera veramente semplice, insomma un notevole aiuto per lo studio. Siamo sicuri che li troverete molto interessanti e facili da studiare. A volte infatti basta semplicemente

Lo Stato

Stato : ente sociale formato su un determinato territorio quando un popolo si organizza giuridicamente e si sottopone a un potere centrale. Può essere primario (senza modificare l'esistenza di altri stati preesistenti) o secondario. Stato moderno: nasce nel XV con trattato Westfalia per fine guerra 30 anni. Sovranità :nessun potere superiore allo stato Stato comunità :organizzazione costituita da un popolo, su un territorio sottoposto a un autorità centrale. Stato apparato :Insieme organi che esercitano supremazia su cittadini cioè stato è persona guiridica con diritti e doveri e capacità di agire. Lo stato moderno è un ente originario (non deriva da nessuna esistenza e poteri), ente indipendente (non è subordinato a altro), è territoriale (esercita poteri su un spazio geografico preciso), un ordinamento politico a fini generali (soddisfare gli interessi della collettività), è rappresentativo (opera in nome dei cittadini) è un ente necessario perchè non esistono situazi